Sapone di Marsiglia - Cos'è, Proprietà e Ricetta Fai da Te

Quello di Marsiglia è uno dei saponi più famosi e utilizzati, sia per la detersione della pelle che per il bucato. Scopriamo insieme la storia di questo sapone naturale, le sue proprietà e la ricetta per prepararlo in casa

Sapone di Marsiglia - Cos'è, Proprietà e Ricetta Fai da Te

Il sapone di Marsiglia è un sapone scoperto in un lontano passato, ma che ancora oggi è molto apprezzato, sia per la detersione del bucato che per la detersione del corpo.

In questo articolo scoprirai cos'è, cosa contiene, come si realizza, quali sono i suoi utilizzi, quanto costa e dove trovarlo.

Sapone di Marsiglia Kern (ecologicamente ed economici), 72% di olio d' oliva, 600 GPrezzo:10,90€Offerta e Recensioni   Il classico: Savon de Marseille cova 600 G - Cubo di sapone a base di olio di oliva puramente vegetali

Che cos'è

Cos'è il Sapone di Marsiglia

Il sapone di Marsiglia ha avuto origine nell'omonima città francese intorno al XII secolo. In verità, questo sapone deriva dal ben noto sapone di Aleppo, che durante l'epoca delle Crociate fu importato dagli stessi crociati in Europa, raggiungendo in questo modo anche la Francia.
Fu così che da quel momento in poi gli artigiani marsigliesi si misero all'opera creando un sapone dalle caratteristiche uniche, ancora oggi molto apprezzate.

A differenza del sapone di Aleppo contenente olio di oliva e olio di alloro, il sapone di Marsiglia veniva fabbricato solo ed esclusivamente con olio di oliva (preferibilmente extravergine) prodotto localmente.

Tuttora, il sapone di Marsiglia riscuote un grande successo, sia per i suoi ingredienti 100% naturali ed ecologici, sia perché è un detergente delicato adatto anche alle pelli più sensibili.

Caratteristiche e Proprietà

Il sapone di Marsiglia è un sapone solido, dalla consistenza dura e dal colore che varia dal biancastro al giallognolo-marroncino, fino ad arrivare a un verde-giallo.

A differenza di molti altri saponi commerciali, il vero sapone di Marsiglia tradizionale non contiene conservanti o altre sostanze "estranee" di alcun tipo, anche se, attualmente, sul mercato è possibile trovare diversi saponi di Marsiglia contenenti estratti vegetali o essenze utilizzati allo scopo di arricchire il prodotto finale. Ad esempio, è molto diffuso il sapone di Marsiglia alla lavanda, che si caratterizza per il profumo tipico di questa pianta.

L'odore del vero sapone di Marsiglia, invece, è piuttosto caratteristico, difficile da descrivere e, molto spesso, viene definito come "profumo di pulito".

Lo sapevi che…

Alcuni ritengono che il sapone di Marsiglia possieda un odore agrumato e pungente. In realtà, tale odore non è quello del vero sapone di Marsiglia, bensì è l'odore dell'olio essenziale di citronella che spesso viene aggiunto a questo prodotto.

Ad ogni modo, vista l'elevata percentuale di olio di oliva contenuto - oltre a possedere proprietà detergenti - il sapone di Marsiglia vanta anche proprietà idratanti, antisettiche, emollienti, lenitive e purificanti della pelle.

Usi

Impieghi del Sapone di Marsiglia

Analogamente al suo antenato sapone di Aleppo, anche il sapone di Marsiglia è un prodotto molto versatile che può essere impiegato in diverse occasioni. In particolare, il sapone di Marsiglia è utilizzato per:

  • Detergere il corpo, le mani e il viso;
  • Detergere le pelli grasse e impure, anche con tendenza acneica;
  • Detergere i capelli grassi;
  • Fare il bucato;
  • Fare il bagnetto ai bambini (in qualsiasi caso, per sicurezza, prima di utilizzare il sapone di Marsiglia sul tuo bambino, chiedi il parere del tuo pediatra di fiducia);
  • Detergere i nostri amici a quattro zampe (ebbene sì, il sapone di Marsiglia può essere utile per lavare i cani; nel dubbio, però, chiedi consiglio al tuo veterinario);
  • Pulire i pennelli per il make-up;
  • Detergere pentole e stoviglie;
  • Detergere diverse superfici della casa (pavimenti, piastrelle, piano della cucina, pensili, ecc.).

Inoltre, a detta di molti, il sapone di Marsiglia è così delicato da poter essere utilizzato anche per l'igiene intima. Tuttavia, questo fatto è piuttosto soggettivo e la tolleranza al sapone in questa zona del corpo così delicata potrebbe variare da individuo a individuo.

Infine, il sapone di Marsiglia può essere utilizzato anche su pelli molto sensibili e affette da malattie come eczemi, dermatiti e psoriasi. Tuttavia, se soffri di qualcuno di questi disturbi, prima di utilizzare il sapone di Marsiglia, chiedi consiglio al tuo medico o al tuo dermatologo.

Nota Bene

  • Come accennato, il sapone di Marsiglia può essere molto utile per detergere i capelli grassi. Tuttavia, l'uso del prodotto - benché contrasti l'eccesso di sebo prodotto dal cuoio capelluto - può causare secchezza dei capelli a causa del suo pH notoriamente basico (ossia, superiore al 7). Per questo motivo, il mio consiglio è quello di non utilizzare troppo spesso questo sapone per detergere la tua chioma.
  • Per ovviare al problema dell'eccessiva basicità del sapone di Marsiglia, alcuni consigliano - dopo il lavaggio - di sciacquare/tamponare i capelli con aceto di mele, cosicché l'acidità di questo prodotto possa contrastare la basicità del sapone di Marsiglia. Sinceramente, non so quanto possa essere realmente utile questo tipo di trattamento, ma, nel dubbio, te lo riporto!

Preparazione

Metodo Tradizionale

All'epoca in cui il sapone di Marsiglia veniva prodotto dagli artigiani marsigliesi, il metodo di preparazione prevedeva l'uso di pochi e semplici ingredienti: olio di oliva locale e cenere di salicornia.

La salicornia è una pianta in grado di crescere in terreni salini, salmastri o alcalini. Dalla sua combustione si produceva una cenere da cui - per trattamento con acqua bollente - si otteneva una liscivia, con la quale si effettuava poi la reazione di saponificazione. Reazione che portava, infine, alla produzione del sapone di Marsiglia.

Secondo la tradizione, il sapone di Marsiglia doveva contenere il 72% di olio di oliva e TUTTE le fasi della lavorazione - dalla saponificazione fino al taglio dei blocchi di sapone - dovevano avvenire interamente a mano.

All'inizio del XX secolo, però, la produzione del sapone di Marsiglia cominciò ad avvenire anche con oli vegetali diversi da quello di oliva. Fu così che nel 1906 il chimico francese François Merklen fissò la composizione del sapone di Marsiglia che ancora oggi viene utilizzata. Essa comprendeva:

  • Il 63% di olio di copra, oppure di olio di palma;
  • Il 9% di soda (all'epoca intesa come carbonato di sodio e non come soda caustica, per maggiori informazioni, leggi l'articolo generale sul Sapone);
  • Il 28% di acqua.

A questo proposito, è bene precisare che il nome "sapone di Marsiglia" non indica un prodotto con denominazione di origine controllata, bensì si riferisce alla metodica di preparazione utilizzata.

Fatto in Casa

Sapone Fai da Te Tipo Marsiglia

Naturalmente, realizzare in casa il sapone di Marsiglia come si faceva una volta, al giorno d'oggi risulta abbastanza difficile. Tuttavia, è possibile preparare un sapone casalingo simile al sapone di Marsiglia che un tempo veniva prodotto dagli artigiani marsigliesi.
Gli ingredienti necessari sono:

Il procedimento per preparare il sapone tipo Marsiglia è il medesimo descritto per il sapone di simil-Aleppo, ti consiglio perciò di consultare l'articolo dedicato (sapone di Aleppo) per conoscere tutte le fasi di preparazione. L'unica variante è rappresentata dalla mancanza dell'olio di alloro, perciò, potrai saltare la fase che prevede l'aggiunta dell'olio di alloro alla pasta di sapone.

Con questa ricetta, è possibile ottenere un sapone di tipo Marsiglia che può essere utilizzato per la detersione del corpo e dei capelli (in quest'ultimo caso, però, con le dovute precauzioni di cui ti ho precedentemente parlato).

Kit per Sapone di Marsiglia Fai da Te

Casolare Olio Extravergine di Oliva Ml.1000Prezzo:6,99€Offerta e Recensioni  
Marten 18597 Soda Caustica a Scaglie, 1 KgPrezzo:2,15€Offerta e Recensioni   Per stasare: versare il prodotto nello scarico e solo successivamente versare l'acqua. Per sverniciare: applicare sulla superficie dipinta una o due mani di soluzione composta da 150/200 g di soda e un litro di acqua calda.
ROSENICE Plastica graduata Becher 50ml 150ml 250ml 500ml (trasparente)Prezzo:7,99€Offerta e Recensioni   Colore: trasparente. Materiale: polipropilene.
Kit da Laboratorio "Dr. James" - Camice da Laboratorio & Occhiali Protettivi Antigraffio XS27,95€   Altezza del modello nell'immagine: Uomo - 184 cm - Indossa un camice taglia L • Donna - 165 cm - Indossa un camice taglia M
Tactical Airsoft gioco la maschera di protezione maschera protezione Tossico CS Gas MaskPrezzo:22,99€Offerta e Recensioni   Spediamo dalla Cina, la consegna richiede 15-25 giorni
Termometro Cucina [Garanzia a Vita] TOPELEK Digitale Termometro da Cucina con Lettura Istantanea, Sonda Lunga, Schermo LCD, Anti-Corrosione,Meglio per Carne, Griglia, Barbecue, Latte e Acqua del BagnoPrezzo:6,99€Offerta e Recensioni   ?INSTANTE LETTURA?: 8 Secondi ultra-veloce di lettura,display LCD temperatura risulta accurata.
Lagostina Gioiosa Bollilatte, Acciaio Inox, Diametro 12 cm, 1.2 LitriPrezzo:20,00€Offerta e Recensioni   Materiale: acciaio inox 18/10 durata eterna, igienico, lucidatura esterna, satinatura interna

Attenzione!

  • Quando ti cimenti nella preparazione del sapone fai da te, ricorda sempre di indossare tutti gli indumenti protettivi (camice, guanti, occhiali e mascherina) e di proteggere il piano di lavoro su cui lavori.
  • Quando prepari la soluzione di soda caustica ricorda di aggiungere a poco a poco la soda all'acqua continuando a mescolare e MAI VICEVERSA.
  • Dopo aver prelevato la soda caustica dal suo recipiente, chiudi subito il tappo, in maniera da evitare che la soda assorba umidità perché questo potrebbe alterarne le caratteristiche.
  • Pesa tutti gli ingredienti con cura, la precisione è fondamentale per far sì che la reazione di saponificazione avvenga correttamente.

Sapone di Marsiglia Liquido

Sul mercato è possibile trovare anche il sapone di Marsiglia liquido. Ovviamente, non si tratta del vero e tradizionale sapone di Marsiglia, ma di detergenti prodotti con diversi ingredienti, magari appartenenti anche alla tradizione (come l'olio di copra o di palma saponificato con soda caustica o, eventualmente, con potassa caustica), ma a cui sono stati aggiunte anche altre sostanze (tensioattivi di vario tipo) per fluidificarne la consistenza.

Costo e Dove Acquistare

Il vero sapone di Marsiglia (prodotto con olio di oliva e/o con olio di copra o di palma) è facilmente reperibile nelle erboristerie, nei negozi biologici e anche nelle profumerie e nei supermercati meglio forniti. Allo stesso modo, il sapone di Marsiglia è altresì reperibile in numerosi negozi online, dove si può trovare con estrema facilità sia quello da utilizzare per la detersione del bucato e della casa, sia quello da impiegare per la detersione di corpo e capelli.

In linea di massima, l'acquisto online offre la possibilità di poter scegliere fra una gamma di prodotti molto più ampia rispetto a quella che si può trovare nei negozi fisici. Inoltre, talvolta è possibile accedere ad offerte che permettono di acquistare il sapone di Marsiglia a prezzi più vantaggiosi.
Ad ogni modo, in rete, il sapone di Marsiglia puro è reperibile ad un prezzo che varia dai 7 ai 12 euro circa per 300-400 grammi di prodotto.

Bionike Triderm Sapone Marsiglia Liquido - 500 mlPrezzo:7,94€Offerta e Recensioni   Bionike
Sapone di Marsiglia extrapuro 72% olio di oliva 300gPrezzo:6,58€Offerta e Recensioni   Realizzato il vecchio (14 ° arrondissement di Marsiglia, Francia) per una delle ultime fabbriche di sapone ancora in funzione. Questo vero sapone è composto al 72% di olio vegetale. E 'ideale per l'igiene del corpo, o manutenzione della macchina e la casa.

Nel caso in cui, invece, decidessi di prepararti da solo un sapone tipo Marsiglia, l'olio di oliva lo puoi tranquillamente trovare al supermercato (attenzione, però, ad acquistare un prodotto di qualità); mentre la soda caustica la puoi trovare anche online al prezzo di 6-9 euro per un kg di prodotto.

Attenzione all'Acquisto!

  • Attualmente in commercio è disponibile una grande varietà di prodotti che utilizzano il nome "sapone di Marsiglia". Alcuni di questi prodotti, tuttavia, non sono formulati con solo olio extravergine di oliva come vuole la tradizione, ma anche con olio di cocco o altri grassi vegetali (come, ad esempio, l'olio di palma). Questa pratica è attualmente consentita e anche questi prodotti possono avvalersi del nome di "saponi di Marsiglia", anche se si discostano leggermente dalla composizione originaria.
  • In altri casi ancora, invece, si possono trovare detergenti "al sapone di Marsiglia". Solitamente, in questi casi, si tratta di prodotti sintetici che nulla hanno a che vedere con il sapone di Marsiglia tradizionale, se non la fragranza, riprodotta però con l'uso di profumi sintetici e altre sostanze chimiche. Questo, però, non significa che il prodotto possa arrecare danni se utilizzato, ma significa semplicemente che non ci troviamo di fronte al vero sapone di Marsiglia.
  • Il sapone di Marsiglia tradizionale prodotto con olio di oliva dovrebbe riportare sulla lista degli ingredienti la dicitura "sodium olivate"; mentre quello preparato con olio di copra (cioè l'olio estratto dalla polpa del cocco essiccata, ossia la copra) dovrebbe portare la dicitura "sodium cocoate".